Scuola

Sentenza Corte Costituzionale – concorsi per docenti di ruolo – 06-12-2017

I docenti di ruolo possono partecipare ai concorsi a cattedra. La Corte Costituzionale boccia il comma 110 dell’art. 1 della Buona Scuola!!!

La Consulta, con la sentenza n. 251 del 6 dicembre 2017, ha dichiarato illegittimo il comma 110, dell’art. 1 della Legge n. 107/2015 (cosiddetta “buona scuola”), ritendendo quindi illegittimo anche il 3° comma dell’art. 17 del D.L.vo n. n. 59 del 13 aprile 2017 con il quale erano stati esclusi dalla partecipazione ai concorsi per il reclutamento dei docenti coloro che erano già in servizio come insegnanti con contratto a tempo indeterminato delle scuole statali.

Sentenza Corte Costituzionale n. 257 del 6-12-2017 – concorsi per docenti di ruolo (scarica qui la versione pdf)

Decreto MIUR 01-12-2017 – proroga graduatorie terza fascia ATA

PROROGA GRADUATORIE D’ISTITUTO ATA

 

Con decreto n. 947 del 1° dicembre 2017 il MIUR ha prorogato la validità delle graduatorie ATA di circolo e d’istituto di terza fascia fino al termine dell’anno scolastico 2017/2018.

Le nuove graduatorie avranno vigenza per il successivo triennio: anni scolastici 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020.

COBAS Scuola Sardegna

Piattaforma precari e scheda su nuovo reclutamento

In allegato due documenti inviati su PRECARIATO e sintesi sul Nuovo sistema di RECLUTAMENTO.

Cobas Scuola Sardegna

Nota MIUR Circolare pensioni

Pubblichiamo la nota MIUR n. 50436 del 23 novembre 2017 con le INDICAZIONI OPERATIVE sulle PENSIONI dal 1° settembre 2018.

COBAS Scuola Sardegna

nota MIUR n. 50436 del 23-11-2007 – indicazioni operative PENSIONI (scarica qui la versione pdf)

La Fedeli inizia la campagna per il “costo standard”

“Costo standard” per studente: la nuova guerra di religione della Ministra Fedeli

Riportiamo l’articolo tratto dalla pagina Cobas di Palermo

La ministra Fedeli si sta dando un gran da fare per “finire il lavoro”.
Sabato 25 Novembre, nel corso del convegno “Esserci per educare le nuove generazioni” (svoltosi all’interno del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa di Verona, che ha visto la partecipazione anche del Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei), la ministra ha fatto luce su quella che, nelle intenzioni dei suoi ispiratori, dovrebbe essere la prossima tappa della grande opera (altro…)

MATERIALI utili ATTI del BONUS Docenti

MATERIALI utili per ottenere gli ATTI del cosiddetto BONUS Docenti, in attesa di farlo scomparire al più presto.

Alleghiamo alcuni MATERIALI utili per ottenere gli atti del BONUS Docenti sia come singoli insegnanti che come RSU.
Vorremmo capire, infatti, perchè tanti DS (e tanti docenti cosiddetti “meritevoli”) non vogliono che si sappia chi è stato beneficiario del BONUS e per quale importo.

Non si vuole che venga alla luce che nella maggior parte delle scuole il BONUS (altro…)

Basta con i premi al “cerchio magico” dei presidi

Comunicato-stampa

La Presidenza del Consiglio dei Ministri conferma l’obbligo per i presidi di rendere nota tutta la procedura di assegnazione dei “bonus”, le motivazioni, le cifre e i nomi dei “beneficiati/e”

Basta con il premio di sedicente “merito” ai/alle fedelissimi/e dei dirigenti scolastici, basta con il “cerchio magico” del preside

Il Dipartimento per il coordinamento amministrativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il 19 ottobre ’17, ha riconosciuto il diritto di ogni docente di accedere all’intera documentazione relativa all’assegnazione del “bonus”, il sedicente “premio di merito”. Ha infatti dato ragione a un insegnante che aveva richiesto (altro…)

SCIOPERO GENERALE – Piero Bernocchi

In una giornata di sciopero nazionale nella capitale vengono fermati più cortei. Minniti, noi insegnanti siamo tra le categorie meno pagate ed oggi più vessate dai presidi manager, ma oggi la nostra determinazione a difesa della scuola pubblica, dei diritti di tutte e tutti, ha dato una lezione vera: la scuola in questo paese esiste e resiste ancora. Il vostro decoro non ci rappresenta, così come non ci rappresentano quei sindacati che da sempre danno man forte al governo. Caricateci pure… I nostri corpi sono, come sempre, pronti.#colcazzo

Pubblicato da Costanza Rossi su Venerdì 10 novembre 2017

SCIOPERO GENERALE 10 novembre 20167 – carica della polizia

Pubblicato da Nicola Giua su Sabato 11 novembre 2017

NUOVA CIRCOLARE INPS: chiarimenti sulla PRESCRIZIONE dei CONTRIBUTI pensionistici.

Circolare n. 169 del 15/11/2017

Anche grazie alla mobilitazione che i COBAS hanno creato nelle ultime settimane (stavano tenendo tutto nascosto), per informare colleghe e colleghi su questa ennesima porcata, oggi è stata emessa una NUOVA CIRCOLARE INPS con chiarimenti sulla PRESCRIZIONE dei CONTRIBUTI  pensionistici dovuti alle Gestioni pubbliche.

In parte dicono che si sono un pochino “confusi”, che la situazione del settore pubblico è, anche normativamente diversa, e che, comunque, intanto si rimanda tutto al 1 gennaio 2019.
Seguirà un’analisi più approfondita.

Scaricate QUI la circolare Inps (pdf)

Nicola Giua – COBAS
 

NO ai Docenti di Sostegno per supplenze temporanee

Divieto di utilizzazione del docente su posto di  sostegno per attività di supplenze temporanee.

L’Ufficio Scolastico Territoriale (AST) di Como in maniera perentoria chiarisce (come noi COBAS affermiamo da sempre) che l’utilizzo di docenti di SOSTEGNO per supplenze temporanee costituisce un vero e proprio inadempimento contrattuale con interruzione di servizio pubblico ai danni dell’alunno disabile.
Con la nota, per la prima volta, si ammette la possibilità per i genitori dell’alunno disabile di procedere ad una denuncia per interruzione di pubblico servizio ai sensi dell’art. 331 del codice di procedura penale.

Alleghiamo la nota dell’USP di Como del 10 novembre 2017. (scarica QUI)

per i COBAS Scuola Sardegna

Nicola Giua

Vademecum Alternanza Scuola Lavoro

Rilasciamo VADEMECUM  COBAS per la mobilitazione sull’Alternanza Scuola-Lavoro – nov. 2017.pdf

scarica QUI il documento (pdf)

SCIOPERO GENERALE COBAS, UNICOBAS, USB

Comunicato stampa

10 novembre 2017

 

Notevole successo dello SCIOPERO Generale di oggi. Nelle principali città bloccati i trasporti e il 25% dei lavoratori/trici della scuola in sciopero.

Buoni risultati anche nella Sanità, Pubblico Impiego, Telecomunicazioni, Lavoro Privato. Decine di migliaia in piazza contro le politiche economiche e sociali del governo e la sua Finanziaria

 

Ignobile aggressione poliziesca al MIUR contro docenti e ATA, picchiati a freddo manifestanti travolti da cariche teppistiche, due militanti COBAS feriti seriamente e ricoverati in osservazione, vari contusi

Malgrado il clamoroso silenzio-stampa (che per alcuni giornali come “La Repubblica” perdura tuttora nelle edizioni “on line” che fanno finta di non accorgersi neanche del blocco totale dei trasporti in tante città) di chi non rispetta neanche l’obbligo di avvertire in anticipo la cittadinanza delle azioni di protesta, lo sciopero generale di oggi, indetto dai COBAS, USB e UNICOBAS, ha avuto (altro…)

Torna all'inizio