Scuola

Assemblea Cobas scuola 20 ottobre 2017 – Nuoro

ASSEMBLEA COBAS Scuola  fuori orario di servizio a NUORO
comunichiamo che 
venerdì 20 ottobre 2017 dalle ore 16.30 alle ore 19.00,
presso la sede dell’ITC “Chironi” di NUORO, via Toscana 29 si terrà un’Assemblea Sindacale, fuori orario di servizio, indetta dai COBAS Scuola Sardegna per tutto il personale della SCUOLA di NUORO e PROVINCIA per discutere il seguente OdG:

(altro…)

Assemblea Provinciale e Coordinamento RSU – venerdì 27 ottobre – Cagliari

ASSEMBLEA Provinciale e COORDINAMENTO RSU  COBAS Scuola Sardegna a CAGLIARI

venerdì 27 ottobre 2017

il prossimo venerdì 27 ottobre 2017 abbiamo convocato a CAGLIARI presso l’Aula Magna dell’IIS “Buccari-Marconi– sede ITI “Marconi” – in via Valerio Pisano, 7 (zona Terramaini)

il COORDINAMENTO RSU dei COBAS Scuola della provincia di Cagliari

dalle ore 15.30 alle ore 17,30;

l’ASSEMBLEA Provinciale COBAS Scuola di Cagliari

dalle ore 17,30 alle ore 19.30.
Nel Coordinamento RSU dei COBAS Scuola Sardegna della provincia di Cagliari si discuterà delle
(altro…)

L’insegnante aggredita da uno studente in una scuola di Monserrato

Il grave episodio subito da una nostra collega, malmenata da uno studente all’Alberghiero di Monserrato, è una ferita aperta per l’intera società.

È accaduto qualche giorno fa all’Istituto Alberghiero di Monserrato e il fatto è diventato oggetto di interesse non solo dei giornali locali ma anche nazionali.

Una insegnante riceve durante l’ora di lezione un pugno in faccia da un ragazzo, cade a terra e sviene.

Intervengono i colleghi e le colleghe, il personale Ata, la dirigente. 

Vengono chiamati il pronto soccorso e i carabinieri. 

Viene convocato il padre del ragazzo. 

Nel colloquio con la collega aggredita il padre dice con assoluta sicurezza che il ragazzo ha (altro…)

OBBLIGO di nomina Docenti per Attività Alternative all’IRC.

Alleghiamo una nota relativa alle mancate nomine dei docenti di Attività Alternativa ed alle fantasiose “trovate” di taluni dirigenti scolastici, inviata stasera a tutti i Dirigenti Scolastici della Sardegna con PEO ed all’URS Sardegna, al MIUR ed agli Ambiti Territoriali di Ca, Nu, Or e SS, con PEC e PEO.

Potete scaricare il documento qui in formato pdf.

per i COBAS Scuola Sardegna

Nicola Giua

 

Ai Dirigenti Scolastici

Istituti Scolastici della Sardegna

Alle RSU

Al personale Docente e ATA

Ai Collegi dei Docenti (altro…)

Domande terza fascia ATA

in allegato i modelli D1/D2/D4 ,DM 640 e CM 37883.
    L’allegato D1 è riferito alla domanda di inserimento nelle graduatorie di Circolo e Istituto di terza fascia per il triennio scolastico
2017/2019 per il personale ATA.
 
L’allegato D2 è riferito alla domanda di conferma/aggiornamento, per il triennio scolastico 2017/2019 per il personale ATA, della valutazione posseduta nel triennio 2014-2017 per l’iscrizione nelle graduatorie di Circolo e di Istituto di terza fascia del personale ATA.
 
L’allegato D4 serve per (altro…)

10 novembre – sciopero generale della scuola

sciopero-10novembre-2017Comunicato-stampa

Il 10 novembre sciopero generale della scuola contro la politica scolastica del governo e lo strapotere dei presidi, fonte di continui soprusi nei confronti di docenti ed ATA

Durante lo scorso anno scolastico, pur lottando con forza e continuità, non siamo riusciti ad impedire che gli otto decreti attuativi della legge 107, varati dal governo Gentiloni per chiudere nella gabbia della “cattiva scuola” docenti, ATA e studenti, venissero approvati dal Parlamento e aggravassero ulteriormente i disastri della legge. A partire dai superpoteri dei presidi – che disgregano il tessuto unitario e collaborativo nelle scuole con soprusi continui nei confronti dei docenti ed ATA che non si piegano alle sciagurate logiche aziendalistiche – al dilagare di una grottesca ”Alternanza scuola-lavoro”, forma sfacciata di (altro…)

Corte di Cassazione: il singolo RSU ha il diritto di convocare l’Assemblea

cortedicassazioneCorte di Cassazione: il singolo RSU ha il diritto di convocare l’Assemblea dei/delle lavoratori/trici.

da: il Fatto Quotidiano

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno riconosciuto, con sentenza dello scorso giugno 2017, il diritto della singola RSU di convocare le assemblee nei luoghi di lavoro.

Con sentenza n. 13978/2017 del 6 giugno scorso, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno, infatti, risolto il contrasto emerso in giurisprudenza sulla possibilità o meno di riconoscere il diritto di convocare l’assemblea sindacale (altro…)

A PROPOSITO DI VACCINI E DI SCUOLA

Comunicato-stampa
 
A PROPOSITO DI VACCINI E DI SCUOLA
Il disagio che si sta creando sulla questione vaccini era facilmente prevedibile. Due settori pubblici ampiamente sotto-dimensionati dai tagli pesantissimi degli ultimi anni (ASL e Scuole) vengono investiti di ulteriori nuove incombenze. Le segreterie scolastiche, ridotte ai minimi termini per il personale e addirittura impossibilitate dalla legge a nominare supplenti, non sono in grado di smaltire ulteriore lavoro burocratico; e anche i presidi cominciano a dare forti segnali di insofferenza rispetto alle sempre maggiori incombenze a cui la legge via via li chiama, fino alle attuali responsabilità di sicurezza sanitaria (dal prossimo anno la composizione delle classi dovrà tenere conto anche della situazione vaccinale dei singoli studenti). Ma soprattutto ci appaiono gravissime (altro…)

PER UNO SCIOPERO GENERALE UNITARIO IN AUTUNNO

Comunicato-stampa
 
PER UNO SCIOPERO GENERALE UNITARIO IN AUTUNNO
 
Il successo dello sciopero dei trasporti, indetto unitariamente il 16 giugno scorso dal sindacalismo conflittuale e alternativo, ha confermato quanto sia importante, al di là della divisione organizzativa, l’unità d’azione in occasione di lotte specifiche o scioperi nazionali. Essa mette in atto un moltiplicatore di forze che mobilita una massa di lavoratori/trici ben più ampia della somma delle forze promotrici. Seppure è vero che l’eccessivo “pluralismo” di sigle, spesso con programmi pressoché identici e con nomi che si copiano e si clonano all’inverosimile, sconcerta non poco i lavoratori/trici, essi/e giudicherebbero già un vistoso passo in avanti se si realizzasse (altro…)

domande graduatorie ATA terza fascia – D.M. 30-08-2017

domande graduatorie ATA terza fascia 

D.M. 30-08-2017

Alleghiamo di seguito il decreto ministeriale del 30 agosto 2017 per l’inserimento, la conferma o l’aggiornamento delle graduatorie ATA di Circolo e di Istituto di terza fascia per il triennio 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020.

Le domande possono essere presentate dal 30 settembre al 30 ottobre.

scarica il documento (pdf)

 

Cobas Scuola Sardegna

Scuola – Una sintesi della situazione

COBAS Scuola Sardegna – Comunicato 9 settembre 2017

In questi primi giorni di settembre, i quattro uffici scolastici della Sardegna stanno completando, con il solito ritardo, le operazioni concernenti le utilizzazioni e le assegnazioni  provvisorie dei docenti.
Molti docenti che insegnano lontano da casa, fuori provincia o addirittura fuori regione non hanno ottenuto i posti richiesti, per via dell’interazione tra diversi fattori:

1.    Il rifiuto da parte ministeriale di assegnare ai posti di sostegno i docenti privi del titolo di specializzazione, un rifiuto irragionevole, visto che (altro…)

Vademecum immissioni in ruolo

Nel documento allegato  troverai un breve riassunto della normativa generale preparato dai Cobas di Pisa per il personale docente neo-assunto in ruolo con cui i COBAS mettono a tua disposizione alcune essenziali indicazioni per informarti con chiarezza sui tuoi diritti che per i COBAS sono fondamentali.

Scarica : Vademecum immissioni in ruolo (pdf)

Comunicato del 21 agosto 2017 – Aggiornamento su situazione dei fuori sede

docenti-fuori-sede

LA DRAMMATICA SITUAZIONE DEI FUORI SEDE

nessuna novità dal MIUR da Roma, nonostante i diversi appelli inviati dai docenti trasferiti fuori provincia o addirittura lontano dalla propria regione. Di conseguenza, non ci sono novità dalla Direzione Scolastica regionale della Sardegna 

Si prospetta drammatica la posizione di chi è fuori provincia o addirittura fuori Sardegna. 

Senza la possibilità di essere impiegati su posto di sostegno per chi è privo di specializzazione, diventa improbabile tornare vicino alla propria residenza. 

Si teme ragionevolmente che solo poche persone possano ottenere l’avvicinamento, a partire da colori che fruiscono di una precedenza (altro…)

Torna all'inizio